NIKON Z6-Z7
Nikon presenta il nuovo sistema Z-Mount e due fotocamere mirrorless a pieno formato: la Z 7 e la Z 6

Torino, 23 agosto 2018 – Nital S.p.A. è lieta di annunciare l’uscita dei modelli Nikon Z 7 e Z 6, due fotocamere mirrorless in formato full frame FX, e degli obiettivi NIKKOR serie Z, caratterizzati da un nuovo innesto dall’ampio diametro.

Nikon ha reinventato la tecnologia mirrorless con il sistema Z-Mount.

Il sistema Z-Mount è composto da fotocamere mirrorless caratterizzate da un nuovo innesto dall’ampio diametro ed è compatibile con obiettivi e accessori NIKKOR. Questo sistema, realizzato per ottenere un livello di prestazioni ottiche mai raggiunto prima, eredita la tradizionale qualità, l’innovativa tecnologia imaging, l’incredibile funzionalità e l’elevata affidabilità che caratterizza tutti i prodotti Nikon e particolarmente le fotocamere reflex digitali del brand.

Il cuore del sistema Z-Mount è il nuovo innesto dall’ampio diametro che amplifica le caratteristiche dei nuovi obiettivi così come le opportunità creative. Il sistema Z-Mount offrirà una varietà di ottiche ad alte prestazioni*, compreso l’obiettivo più luminoso nella storia di Nikon, con un diaframma pari a f/0.95. Inoltre, il nuovo adattatore baionetta FTZ consentirà la compatibilità con gli obiettivi NIKKOR F-Mount, offrendo ai fotografi una vasta scelta di soluzioni ottiche.

La lettera “Z” rappresenta il ponte verso il futuro, verso un nuovo capitolo della storia della fotografia. Il sistema Z è il non plus ultra delle prestazioni Nikon: esso ridefinisce le opportunità per i fotografi, offrendo loro dei nuovi strumenti per aumentare la creatività.

L’importante impegno di Nikon profuso nella progettazione e realizzazione delle due nuove Nikon Z 7 e Z 6 conferma l’attenzione del brand giapponese all’evoluzione della tecnologia ed alla qualità dell’immagine che da sempre l’hanno resa famosa. Proponendo nuovi entusiasmanti prodotti per i fotografi, Nikon continuerà a essere leader nel mondo della fotografia.

*Obiettivi intercambiabili per fotocamere Nikon SLR e per fotocamere evolute con obiettivi intercambiabili

Panoramica sui prodotti Z 7 e Z 6

Le mirrorless Nikon Z 7 e Z 6 si caratterizzano per un nuovo sensore CMOS in formato FX Nikon a pieno formato retroilluminato, con AF a rilevazione di fase sul piano focale integrato e un processore di elaborazione dell’immagine di ultima generazione, l’EXPEED 6.

La Z 7 presenta 45,7 megapixel effettivi e supporta una gamma ISO pari a 64–25.600. In combinazione con gli obiettivi NIKKOR Z, la fotocamera raggiunge un incredibile livello di nitidezza e dettaglio, fino ai bordi dell’immagine.

La Z 6 è una versatile fotocamera in formato FX da 24,5 megapixel effettivi con una gamma ISO pari a 100–51.200. Grazie alle prestazioni eccezionali anche a sensibilità ISO elevate ed alla possibilità di registrare filmati 4K UHD a pieno formato alla massima risoluzione, la Nikon Z 6 è pronta a soddisfare una ampia varietà di esigenze, come le riprese in ambienti scarsamente illuminati o le registrazioni video professionali.

Caratteristiche principali di Z 7 e Z 6

    • Sensore CMOS in formato FX Nikon retroilluminato con AF a rilevazione di fase sul piano focale integrato
      Un sensore CMOS retroilluminato, con punti AF a rilevazione di fase sul piano focale integrati, è stato adottato per entrambe le fotocamere Z 7 e Z 6. La Nikon Z 7 ha un numero di megapixel effettivi pari a 45,7 e supporta l’intervallo ISO 64–25.600 (è anche possibile raggiungere l’equivalente di ISO 32 e ISO 102.400). La Nikon Z 6 ha un numero di megapixel effettivo di 24,5 e supporta l’ampio intervallo ISO 100–51.200 (riducibile fino all’equivalente di ISO 50 ed espandibile fino all’equivalente di ISO 204.800).
    • Sistema AF ibrido con punti AF che coprono il 90% circa dell’area immagine
      La Z 7 ha 493 punti AF* mentre la Z 6 ne ha 273 ed entrambe le fotocamere consentono una copertura di circa il 90% dell’area di immagine sia in orizzontale sia in verticale. Questo sistema AF ibrido usa un algoritmo ottimizzato per il sensore in formato FX, utile a passare automaticamente dall’AF a rilevazione di fase sul piano focale all’AF con rilevazione del contrasto. L’uso degli obiettivi NIKKOR Z ottimizza la precisione dell’AF sia quando si fotografa che quando si eseguono riprese video. 
      *Con area immagine (36×24) FX e AF a punto singolo attivato.
    • Nuovo processore di elaborazione EXPEED 6 per immagini dettagliate e brillanti e nuove funzioni che liberano ed esaltano la creatività dei fotografi 
      Le Nikon Z 7 e Z 6 si caratterizzano per il processore di elaborazione delle immagini EXPEED 6 che sfrutta l’incredibile potere risolvente degli obiettivi NIKKOR Z-Mount e NIKKOR F-Mount per riprendere i soggetti con una nitidezza mai vista prima e con un disturbo fotografico drasticamente ridotto.
      Inoltre, è stata aggiunta un’opzione di nitidezza “Mid-range” ai parametri di Picture Control. Questa opzione, insieme agli esistenti parametri di nitidezza e chiarezza, estende il potenziale di controllo del micro-contrasto, sia delle immagini sia dei filmati*. Le fotocamere offrono anche 20 opzioni di Creative Picture Control, per agevolare l’espressione creativa. Il livello dell’effetto si regola da 0 a 100 
      *Regolazione della nitidezza Mid-range possibile solo con impostazione filmato “High Quality”.
    • Un mirino elettronico che utilizza le migliori tecnologie ottiche e di elaborazione dell’immagine di Nikon, per una visione chiara e naturale 
      Il mirino elettronico adottato per i modelli Z 7 e Z 6 è comodo e facile da usare quanto un mirino ottico. Entrambe le fotocamere sono dotate di mirino elettronico per il quale è stato adottato il pannello OLED a 3,690k punti. Il mirino elettronico ha una copertura dell’inquadratura di circa il 100%, un ingrandimento pari a 0,8× ed un angolo di visione diagonale di 37°. Trae ispirazione dalle avanzate tecnologie ottiche e di elaborazione delle immagini di Nikon, offrendo una visione comoda e chiara quanto i mirini ottici, con ridotta aberrazione e minimo affaticamento degli occhi, anche durante riprese prolungate. Inoltre, sulla finestra di protezione oculare è stato applicato un trattamento al fluoro che garantisce un’efficace protezione dallo sporco. Il menu < i >, poi, può essere visualizzato nel mirino elettronico, permettendo agli utenti di vedere e regolare rapidamente diverse impostazioni di ripresa, come la sensibilità ISO, il modo area AF, il Picture Control, semplicemente guardando nel mirino.
    • Un design ergonomico esclusivo di Nikon per un funzionamento intuitivo 
      Le fotocamere Z 7 e Z 6 hanno ereditato l’elevata semplicità d’utilizzo che Nikon ha coltivato negli anni nello sviluppo delle sue fotocamere. I corpi macchina sono compatti, ma al contempo sono dotati di una salda impugnatura che consente di tenere con facilità le fotocamere; inoltre i pulsanti, quali selettore secondario, AF-ON, ISO e compensazione dell’esposizione sono tutti posizionati in modo da consentirne l’attivazione rapida e agevole. In più, il pannello display è stato posizionato nella parte superiore della fotocamera, dove è possibile visualizzare le informazioni sulle impostazioni, analogamente ai modelli delle fotocamere SLR digitali di fascia alta.
    • Funzioni avanzate di ripresa video, come N-Log da 10 bit, offrono un intervallo d’azione ampio e dinamico ed un timecode conforme alle esigenze professionali 
      Le Nikon Z 7 e Z 6 supportano la registrazione di filmati non solo in formato pieno 4K UHD (3840 × 2160)/24/25/30p, usando il formato video FX, ma anche di filmati full-HD/120p. È anche possibile ottenere video 4K UHD ancora più nitidi usando la fotocamera a pieno formato alla massima definizione.*1 Inoltre, il D-Lighting attivo, la stabilizzazione elettronica delle vibrazioni e il peaking della messa a fuoco possono essere usati in registrazioni filmati 4K UHD e full-HD. L’N-Log originale di Nikon può essere usato anche in output HDMI da 10 bit*2. Le fotocamere offrono un’ampia tavolozza di colori e dodici stop, un intervallo dinamico 1.300% per registrare*3 una serie di informazioni sul tono, dalle alte luci alle ombre per una gradazione di colore efficace. Il supporto ai timecode facilita la sincronizzazione di filmato e audio in sequenza girate da più dispositivi. Inoltre, l’anello di controllo integrato nell’obiettivo NIKKOR Z può essere usato per regolare, senza disturbo e con fluidità, impostazioni come l’apertura del diaframma e la compensazione dell’esposizione. 
      *1 Escluso il formato video FX per Z 7
      *2 Non è possibile registrare simultaneamente nella card di memoria della fotocamera filmati 4K UHD gestiti in output 10 bit.
      *3 Solo per registrazioni esterne HDMI e non su card di memoria dentro la fotocamera.
    • Il primo sistema*1 di riduzione vibrazioni integrato di Nikon con efficacia di ca. 5,0 stop*2 
      Le fotocamere Z 7 e Z 6 sono dotate della funzione di stabilizzazione riduzione vibrazioni (VR). L’unità VR consente la compensazione per lo spostamento lungo i 5 assi. Gli effetti della riduzione vibrazioni integrata offre l’equivalente di un tempo di posa più veloce di 5,0 stop*1. Questa funzione può essere usata efficacemente anche con gli obiettivi NIKKOR F, compresi quelli privi di funzione VR ottica, con l’adattatore baionetta FTZ (venduto separatamente)*3. 
      *1 Fra le fotocamere con obiettivi intercambiabili
      *2 Misurato in conformità agli standard CIPA (usando NIKKOR Z 24-70mm f/4 S in posizione tele).
      *3 Il livello di compensazione raggiunto quando si usa un obiettivo NIKKOR F-Mount non è elevato come quando si usa un obiettivo NIKKOR Z.
  • Altre caratteristiche 
    • Il sistema operativo ereditato dalle fotocamere SLR digitali Nikon consente un funzionamento intuitivo di pulsanti e interruttori
    • Stesso livello di robustezza e resistenza e stessa protezione da polvere e gocce d’acqua della Nikon D850, ma il tutto in un corpo macchina compatto
    • Un monitor inclinabile LCD touch screen da circa 8,0cm e 2.100k punti
    • La modalità “fotografia silenziosa” elimina movimenti e disturbi causati dallo scatto dell’otturatore. Una nuova funzione di stacking (sovrapposizione delle immagini)*1 consente all’utente di correggere le impostazioni dopo la ripresa eseguita con cambio di messa a fuoco. Grazie alla tecnologia “focus peaking” la fotocamera produce un’immagine monocromatica che simula la profondità di campo dopo aver sovrapposto le messe a fuoco di tutte le immagini con un software di editing*2
    • Ripresa continua ad alta velocità (estesa)*3 a 9 fps (Z 7) e a 12 fps (Z 6) ca. per catturare i movimenti rapidi
    • La funzione di foto intervallate time lapse permette di creare*2 filmati accelerati a 8K (Z 7)
    • Un esteso intervallo di misurazione esposimetrica in ambienti con scarsa illuminazione*4 consente di riprendere facilmente scene dal tramonto al cielo stellato, grazie alla funzione di esposizione automatica
    • Wi-Fi® integrato per una connessione diretta al dispositivo smart tramite SnapBridge
    • Il Wi-Fi® integrato consente il trasferimento di immagini e filmati al computer
    • Supporto per accessori fotocamere SLR digitali esistenti come il trasmettitore wireless WT-7 (disponibile separatamente) per trasferire immagini e filmati ad alta velocità tramite LAN cablata o wireless, e un’illuminazione avanzata senza cavi con radiocomando che consente di scattare fotografie con flash multipli per la massima flessibilità. 
    *1 Possibile solo usando la fotocamera con la quale è stato effettuato il cambio di messa a fuoco.
    *2 Richiede software di terze parti.
    *3 H continuo (esteso) in formato a 12 bit RAW, JPEG o TIFF
    *4 Con riprese intervallate o registrazione di filmati in time-lapse quando sono attive le funzioni Fotografia silenziosa e Uniforma esposizione.